Ridimensionare foto con GIMP

Ridimensionare immagini con GIMP è estremamente semplice:
Il comando da utilizzare è richiamabile dal menu (Immagine –> Scala immagine).
Una volta scelta questa funzione, si aprirà una finestra in cui è possibile inserire le nuove dimensioni e il metodo di calcolo usato per il ridimensionamento.

La finestra in cui è possibile reimpostare le dimensioni è questa:

E’ possibile mantenere stabile il rapporto lunghezza-larghezza oppure no, cliccando sulla catena a fianco alle caselle in cui inserire le nuove dimensioni.

E’ anche possibile selezionare la qualità del ridimensionamento, non utilizzando alcuna interpolazione (qualità peggiore con evidente effetto pixel) oppure utilizzando un interpolazione lineare, cubica, o Lanczos3, che garantiscono una qualità via via migliore.

Cliccando il tasto “Scala” dopo aver scelto i parametri per il ridimensionamento, l’immagine verrà effettivamente ridimensionata.