Smartphones e fotocamere: le caratteristiche migliori

Negli ultimi anni il mercato delle fotocamere compatte sta venendo eroso dai modelli sempre più performanti presenti sugli smartphone, ma quali sono le caratteristiche più importanti che deve avere uno smartphone per fare delle buone fotografie? E potranno veramente gli smartphones sostituire le fotocamere nei prossimi anni?

Smartphone Selfie - Girl with pearl earring

Smartphone Selfie – Girl with pearl earring

ZOOM OTTICO – VINCE FOTOCAMERA

Innanzitutto, diciamo che lo smartphone ha una caratteristica implicita che mal si adegua ad alcuni tipi di fotografia: è sottile. Questo impedisce, o perlomeno limita fortemente, la possibilità di utilizzare uno zoom ottico. Le fotocamere compatte invece hanno la possibilità di implementare zoom ottici anche piuttosto performanti.

STABILIZZAZIONE DELL’IMMAGINE – VINCE FOTOCAMERA

Oggigiorno quasi tutte le fotocamere digitali sono dotate di stabilizzatore ottico d’immagine. Ciò non è vero per gli smartphone, che ne sono dotati solo sui modelli più costosi. Al momento quindi ci sentiamo di dire che le fotocamere compatte sono ancora avvantaggiate su questo aspetto.

USABILITA’ e PORTABILITA’ – VINCE SMARTPHONE

Nessuno ormai esce più di casa senza lo smartphone in tasca. Invece potrebbe essere più impegnativo portare sempre con sè la propria compatta. Sulla portabilità il vincitore incontrastato è lo smartphone

EFFETTI SPECIALI – VINCE SMARTPHONE

Il mercato delle apps è invaso da applicazioni adatte al fotoritocco e all’applicazione di effetti speciali alle proprie fotografie. Quindi chi utilizza uno smartphone per effettuare foto ha solo l’imbarazzo della scelta riguardo alle migliori applicazioni di fotoritocco. Le fotocamere compatte invece hanno quasi tutte un sistema operativo proprietario e difficilmente offrono molte possibilità di ritoccare le proprie immagini.

GEOTAGGING – VINCE SMARTPHONE

Chi ha utilizzato questa caratteristica sarà sicuramente rimasto stupito dallo scoprire quanto sia utile classificare in automatico le proprie fotografie in base a data e località in cui sono state scattate. Questa è una caratteristica normalissima per uno smartphone, ma difficilmente supportata da una fotocamera compatta, a meno di accollarsi prezzi proibitivi.

QUALITA’ FOTOGRAFICA – PAREGGIO

Oggigiorno le fotocamere degli smartphone sono in continua e notevole evoluzione. Sebbene solo i modelli di gamma medio-alta garantiscano oggigiorno risultati paragonabili ad una fotocamera compatta, la situazione è destinata a migliorare velocemente. Ci sentiamo quindi di attribuire un pareggio, sulla fiducia, riguardo alla qualità fotografica generale tra smartphones e fotocamere compatte.