Creare sfondi per desktop astratti con Gimp

Condividi

La creazione di sfondi per PC dall’aspetto professionale è un’attività davvero semplice e veloce con Gimp. Analizzeremo qui in seguito come creare due tipologie di sfondo, sapendo bene che la fantasia unita alle potenzialità di Gimp in questo senso non hanno alcun limite.

Desktop background - example

Desktop background - example

Il primo tipo di sfondo può essere creato utilizzando lo strumento sfumatura.

Creaiamo un’immagine vuota delle dimensioni del nostro desktop selezionando nel menu File > Nuovo e impostando le dimensioni desiderate.

Poi selezioniamo lo strumento “Sfumatura” e impostiamo il gradiente che preferiamo. E’ consigliabile utilizzare gradienti semitrasparenti come quelli visualizzati nell’immagine:

Gradient 1 - Gimp

Gradient 1 - Gimp

E’ possibile anche impostare il livello di opacità o la forma del gradiente. In questo esempio abbiamo scelto una forma lineare.

Per applicare il gradiente è necessario cliccare su un punto dell’immagine, e muovere il mouse tenendo premuto il tasto del mouse in un altra posizione dell’immagine. Al rilascio del tasto verrà applicato il gradiente.

Applichiamo più volte il gradiente seguendo direzioni diverse. Avendo scelto un gradiente semitrasparente, ad ogni applicazione vedremo il nuovo gradiente sovrapporsi parzialmente a quello precedente:

Gradient creation

Gradient creation

Quando il risultato ci sembrerà soddisfacente, possiamo modificare i colori (Menu colori > Tonalità/saturazione) o le curve (Menu colori > curve) per migliorare l’immagine e ottenere il nostro sfondo:

Desktop background 1

Desktop background 1

Per il secondo sfondo utilizziamo il filtro “Chiarore a gradiente”.

Creiamo un’immagine vuota delle dimensioni del nostro desktop (in questo esempio abbiamo creato un’immagine iniziale nera). Successivamente selezioniamo il filtro “Chiarore a gradiente” dal menu “Filtri > Luce e ombra > Chiarore a gradiente”:

Desktop background - light effects

Desktop background - light effects

Scegliamo la tipologia di luce da applicare e definiamo successivamente la posizione,

Desktop background - light effects - selection

Desktop background - light effects - selection

le dimensioni, il colore, ed altre impostazioni cliccando sulla tab “Impostazioni”.

Desktop background - light effects - settings

Desktop background - light effects - settings

Ripetendo più volte l’applicazione di questo filtro, otterremo il nostro sfondo:

Desktop background 2

Desktop background 2

Ecco di seguito altri esempi:

Desktop realizzato utilizzando i gradienti con forma lineare:

Desktop background - Summer sand

Desktop background - Summer sand

 

Desktop creato utilizzato i gradienti con forma circolare:

Desktop background - Flou Circles

Desktop background - Flou Circles

Desktop creato utilizzando il filtro “Supernova” (Menu filtri > Luce e ombra > Supernova):

Desktop background - Supernova

Desktop background - Supernova